Tragedia a San Rocco di Busseto, esce di strada in auto e si ribalta: muore 40enne

Il veicolo che stava guidando si è ribaltato più volte e per il conducente di Fidenza non c'è stato nulla da fare

Gravissimo incidente mortale nel pomeriggio di sabato 19 settembre a San Rocco di Busseto. Per cause in corso di accertamento un 40enne di Fidenza, che stava percorrendo strada Nuova a bordo della sua auto, ha perso il controllo del mezzo che è finito fuori strada. L'auto si è ribaltata più volte e per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Il 40enne è deceduto sul colpo. Sul posto sono arrivati, in pochi istanti, i soccorritori del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del conducente. Sul posto anche i Vigili del Fuoco e i carabinieri. Le cause del tragico incidente sono in corso di ricostruzione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento