Ramiola ricorda Antonio Bagni, il rappresentante morto dopo un tamponamento

Antonio Bagni, il rappresentante di prodotti per la cura dei capelli, morto nel terribile incidente che si è verificato lunedì sera sull'autostrada A22, viveva a Ramiola con la moglie Roberta ed i figli. Francesca ed Andrea. Nelle ore successive alla tragedia molte persone, conoscenti della famiglia e di Antonio, che era un professionista nel suo campo, si sono stretti intorno ai suoi cari. Antonio era originario di Reggio Emilia e si era trasferito da anni a Ramiola: molto conosciuto dai parrucchieri di Parma e Reggio Emilia aveva sviluppato una rete di relazioni, anche in conseguenza del suo lavoro. Tra Fornovo e Ramiola oggi in tanti lo ricordano. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Castione Marchesi: muore un bimbo di tre anni

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • "La Pianura Padana è una camera a gas"

  • Morte del piccolo Aurelio: "Il quartiere è dilaniato dal dolore e si stringe intorno ai genitori"

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • Aeroporto, il presidente di Sogeap: "Ecco quali saranno le nuove tratte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento