Ramiola ricorda Antonio Bagni, il rappresentante morto dopo un tamponamento

Antonio Bagni, il rappresentante di prodotti per la cura dei capelli, morto nel terribile incidente che si è verificato lunedì sera sull'autostrada A22, viveva a Ramiola con la moglie Roberta ed i figli. Francesca ed Andrea. Nelle ore successive alla tragedia molte persone, conoscenti della famiglia e di Antonio, che era un professionista nel suo campo, si sono stretti intorno ai suoi cari. Antonio era originario di Reggio Emilia e si era trasferito da anni a Ramiola: molto conosciuto dai parrucchieri di Parma e Reggio Emilia aveva sviluppato una rete di relazioni, anche in conseguenza del suo lavoro. Tra Fornovo e Ramiola oggi in tanti lo ricordano. 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino: cosa fare

  • Bere alcolici fa male: il vero sballo è dire no

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

  • I 10 elementi che devono essere conservati fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in moto contro l'ambulanza, il fidanzato muore: 27enne di Parma in prognosi riservata

  • Tragedia a Colorno: ciclista 54enne cade sull'Asolana e muore

  • Paura per due sorelle di 13 e 12 anni, escono di casa e non rientrano per la notte: trovate dalla polizia

  • Fidenza, consulente finanziaria accusata di irregolarità: blitz della Finanza

  • I banditi assaltano nella notte una villa di Sorbolo, bottino di migliaia di euro: rubate pistole e fucili

  • Cantano e suonano davanti al Teatro Regio, due giovani denunciati: chitarre sequestrate

Torna su
ParmaToday è in caricamento