Crocetta, ciclista 41enne investito in via Emilia Ovest: è grave

Un uomo di origini straniere è stato travolto da un'auto mentre era sulla sua bicicletta in via Emilia Ovest all'altezza della Crocetta. L'incidente è accaduto intorno alle 9. Ora è al Maggiore

Intorno alle 9 un ciclista di origini straniere di 41 anni è stato travolto da un'auto mentre percorreva la via Emilia Ovest all'altezza della Crocetta. Immediato l'intervento dei sanitari che hanno trasportato l'uomo d'urgenza all'ospedale Maggiore dov'è ora ricoverato nell'area codici rossi. Sul posto anche gli agenti della municipale per chiarire la dinamica dell'impattoe le eventuali responsabilità.
L'incidente segue di pochi giorni quello che ha segnato la tragica scomparsa di Sebastiano Azzali, il ragazzo di 14 anni che è stato travolto da un'auto mentre era sulla sua bici con la sorellina sul Ponte Dattaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento