menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inveisce contro i Carabinieri dopo l'incidente e si rifiuta di fare i test: auto sequestrata

Una donna di 56 anni è uscita di strada con la sua Opel Tigra in strada Argini a Langhirano: alcuni passanti hanno chiamato i militari

I Carabinieri di Langhirano si sono presentati sul posto, in strada Argini, chiamati da alcuni passanti, per soccorrere la conducente di un'Opel Tigra ma al loro arrivo sono stati insultati poichè la donna di 56 anni che era al volante e che era appena rimasta coinvolta in un incidente ha inveito contro di loro. La sua auto era uscita di strada per cause da accertare, senza coinvolgere altri veicoli. La donna evidentemente non voleva chiamare i Carabinieri ma qualcuno che ha visto la scena l'ha fatto. I militari hanno chiesto alla donna di sottoporsi agli accertamenti sanitari in ospedale: la conducente si è rifiutata. Così è stata denunciata per il rifiuto e la sua auto è stata posta sotto sequestro, in attesa della confisca del veicolo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento