Schianto tra due Tir nella notte in A1: muore un camionista 55enne

Sul posto i Vigili del Fuoco e un'ambulanza di Fidenza

Un 55enne originario del Sud Italia ha perso tragicamente la vita nella tarda serata di mercoledì 4 marzo in A1, tra Alseno e Fidenza. L'uomo, intorno alle 23, era alla guida del suo camion in direzione Milano quando, per cause ancora in fase di accertamento da parte degli agenti della Polstrada di Guardamiglio, avrebbe tamponato un mezzo pesante che lo precedeva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno schianto fatale: il conducente è rimasto intrappolato nella cabina dell'autoarticolato e per estrarlo è servito l'intervento dei vigili del fuoco di Fidenza. In seguito all'impatto, il rimorchio dell'altro Tir è andato parzialmente distrutto e il carico, pare costituito da rifiuti ferrosi, si è ribaltato sulla carreggiata. Il 55enne è stato soccorso dai sanitari del 118 sul posto con un'ambulanza arrivata da Fidenza e con l'elisoccorso decollato da Brescia e atterrato nei pressi della sede autostradale. Entrambi i mezzi sono dovuti ripartire vuoti alla volta dei rispettivi ospedali: troppo gravi le ferite riportate dal camionista che non gli hanno lasciato scampo. Il traffico è rimasto bloccato fino a tarda notte, con la chiusura dei caselli di Fidenza e Parma, per consentire in primis i soccorsi e poi il ripristino della carreggiata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

Torna su
ParmaToday è in caricamento