Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

Gabriele Zambon e la nuora Risqi Prasetiasih di Fidenza sono morti sul colpo: la ragazza aspettava un bambino

La Fiat Stilo nell'incidente in A1 e le vittime

Tragedia lungo l'autostrada A1 tra Lodi e Casalpusterlengo. Una Fiat Stilo, si è schiantata contro un tir, fermo in una piazzola di sosta: l'impatto è stato violentissimo e per le due persone a bordo, il 76enne Gabriele Zambon, originario di Pordenone che viveva da anni a Fidenza, e la nuora Risqi Prasetiasih, 24enne di origine indonesiana che viveva a Fidenza, non c'è stato nulla da fare: sono entrambi morti sul colpo. Le cause dello schianto sono tutte da chiarire e resta da accertare perché Zambon, che era alla guida, abbia sterzato verso destra andando a incastrarsi sotto il tir, il cui conducente - un 33enne - era nella cabina. L'incidente è avvenuto alle 12.30 di giovedì 16 gennaio. 

L'esatta dinamica del sinistro è al vaglio della polizia stradale ma secondo una prima ricostruzione sembra che l'auto, una Fiat Stilo, abbia tamponato un tir. Un impatto tremendo, tanto che la vettura è rimasta incastrata sotto alle ruote del camion. Era subito scattato l'allarme e la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto un'ambulanza e un'automedica, oltre ai vigili del fuoco del comando provinciale di Lodi. Per i rilievi che determineranno l'esatta dinamica del sinistro sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Novate.

Gabriele Zambon, originario di Pordenone, viveva da anni a Fidenza e faceva l'antiquario: girava per fiere e mercatini ed era molto conosciuto in città. Dopo essere rimasto vedovo aveva sposato una donna indonesiana Tini, con la quale viveva a Fidenza, insieme ai due figli di lei. Gilang, uno dei due figli, che lavora in un negozio a Fidenza, si era spostato con Risqi, la 24enne morta nell'incidente, che era in attesa di un bambino. La tragedia ha sconvolto Fidenza che oggi ricorda le due persone morte. 

Tra i primi a ricordare Gabriele e Risqi, "Pii Milano", un'associazione che riunisce gli indonesiani sotto la Madonnina. "Da Dio siamo e a lui torniamo - hanno scritto -. La grande famiglia di Pii Milano esprime le più sentite condoglianze per la scomparsa di Gabriele Zambon, amato marito della sorella Tini, e della nuora Risqi Prasetiasih, amata moglie di Gilang. Che a tutte le famiglie rimaste siano dati coraggio e sincerità". 

vittime-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

Torna su
ParmaToday è in caricamento