menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto pirata travolge un giovane in bicicletta: ricoverato in ospedale

L'incidente è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì in via Spezia: il ragazzo stava andando al suo primo giorno di lavoro in un panificio

Stava percorrendo via Spezia per recarsi al suo primo giorno di lavoro in un panificio della zona. Un giovane è stato investito da un'auto che non si è fermata a soccorrerlo: era la notte tra martedì e mercoledì quando il veicolo, che provedeva lungo via Spezia nella zona di Collecchio, ha urtato il giovane ciclista che viaggiava a bordo di una bici elettrica, con tutti i dispositivi utili per la visibilità nelle ore notturne. Il conducente non si è fermato, proseguendo la corsa: il ragazzo, finito nel campo, si è ripreso ed è riuscito ad arrivare a piedi a Lemignano, all'interno della struttura in cui è ospitato. Il giovane richiedente asilo del Mali, infatti, stava per andare al suo primo giorno di tirocinio: sul posto è arrivata l'ambulanza che l'ha trasportato al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore di Parma. La Polizia Stradale sta indagando sull'incidente e sta cercando il conducente dell'auto pirata: il responsabile della struttura in cui il giovane è ospitato ha fatto un appello a chiunque abbia elementi utili alle indagini, per identificare il conducente che non si è fermato a prestare soccorso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento