Lemignano, frontale tra auto e camionicino: grave 49enne al Maggiore

Grave incidente ieri sera verso le ore 23.30 su via La Spezia, la strada che da Parma porta a Collecchio. Per cause in corso di accertamento all'altezza dell'abitato di Lemignano un auto e un camioncino si sono scontrati

Grave incidente ieri sera verso le ore 23.30 in via La Spezia, la strada che da Parma porta a Collecchio. Per cause in corso di accertamento all'altezza dell'abitato di Lemignano un auto e un camioncino si sono scontrati: ad avere la peggio un 49enne, che viaggiava all'interno dell'auto, che è uscito dalle lamiere grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco. Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco e alla Polizia Municipale, si sono recati anche i Carabinieri della Compagnia di Parma per gli accertamenti previsti per legge. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento