rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Incidenti stradali Fidenza

Choc a Parola, esce di strada e resta incosciente per due ore, poi si sveglia e cammina per i campi: 30enne grave

L'uomo, che ha spaccato il vetro della sua auto per uscire ed è stato soccorso dall'ambulanza di Pontetaro, ha riportato traumi in varie parti del corpo e sospette fratture

Non è ancora chiara la dinamica del grave incidente stradale avvenuto verso le ore 8.30 di oggi, venerdì 9 settembre, nei pressi dell'abitato di Parola, lungo la via Emilia tra Fidenza e Parma. Per cause in corso di accertamento, probabilmente per lo scoppio di uno pneumatico, il conducente di un'auto ha perso il controllo del veicolo che è finito nel canale, lungo la via Emilia. Secondo le prime informazioni il conducente, un 30enne di origine straniera, dopo lo schianto, avrebbe perso coscienza, mentre si trovava incastrato all'interno del veicolo. 

Dopo circa due ore si sarebbe svegliato, avrebbe spaccato il finestrino della sua auto per poter uscire, poi avrebbe camminato per i campi alla ricerca di aiuto. L'auto si trovava all'interno del canale, non visibile dalla strada. Il 30enne, che ha riportato traumi in varie parti del corpo e che potrebbe avere fratture vertebrali, ha proseguito fino alla prima azienda. Li ha chiesto aiuto.

I soccorritori dell'ambulanza infermieristica di Pontetaro lo hanno soccorso e, dopo avergli prestato le prime cure, lo hanno trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'Ospedale di Vaio di Fidenza L'uomo ha traumi in varie parti del corpo e si sospetta possa avere fratture vertebrali. E' sotto stretta osservazione medica. Sul posto, oltre ai soccorritori, anche la polizia stradale che ha effettuato i rilievi previsti per legge e gestito il traffico in zona. Lungo la via Emilia si sono infatti formate code nei due sensi di marcia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc a Parola, esce di strada e resta incosciente per due ore, poi si sveglia e cammina per i campi: 30enne grave

ParmaToday è in caricamento