rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Incidenti stradali San Pancrazio / Tangenziale Nord

Giovane investito in tangenziale: è ancora giallo per il caso del 29enne ricoverato al Maggiore

Non si sa ancora perché l'uomo si trovasse alle 7 di mattina nei pressi dell'uscita di via Venezia

Non si ancora perchè il giovane 29enne di origine straniera - investito da un'auto che stava percorrendo in quel momento la tangenziale Nord - si trovasse alle 7 di mattina di venerdì 9 dicembre nei pressi dell'uscita di via Venezia a piedi. L'uomo, che ha riportato traumi in varie parti del corpo in seguito all'impatto con il veicolo, è stato soccorso dai sanitari del 118 - arrivati sul posto in pochi istanti - e trasportato a sirene spiegate al pronto soccorso dell'Ospedale Maggiore di Parma in gravi condizioni di salute.

Le sue condizioni di salute sono apparse da subito particolarmente gravi: nel corso delle ore la sua situazione sanitaria è rimasta stazionaria ed ora si trova in osservazione in ospedale. In quel momento era ancora buio ed è probabile che l'automobilista, che si è fermato subito a soccorrerlo, non si sia accorto della presenza di una persona a piedi in un tratto in cui il transito dei pedoni non è ovviamente consentito. Dopo il caso di una donna trans investita e uccisa da un'auto mentre si trovava a piedi lungo la tangenziale Sud ora un nuovo caso di investimento di un pedone, questa volta lungo la tangenziale Nord

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane investito in tangenziale: è ancora giallo per il caso del 29enne ricoverato al Maggiore

ParmaToday è in caricamento