menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schianto in tangenziale Nord tra moto e camion: un morto

Stamattina verso le 10 il tragico schianto che ha convolto i due veicoli. Per il motociclista non c'è stato nulla da fare, è morto sul colpo. Sul posto i soccorsi del 118 e l'elisoccorso dal Maggiore di Parma. La vittima è Paolo Albertini di 52 anni

Tragico schianto questa mattina verso le 10 in tangenziale Nord. Un camion ed una moto si sono scontrati: il bilancio è terribile. Il motociclista ha perso la vita, è morto sul colpo. Sul posto i soccorsi del 118 e l'elisoccorso dell'Ospedale Maggiore. Ancora da ricostruire le cause dell'incidente. La vittima è il parmigiano Paolo Albertini di 52 anni.

TANGENZIALE CHIUSA. L'Anas comunica che, a causa di un incidente mortale, è provvisoriamente chiusa in direzione Piacenza la NSA16ter (Asse cispadano), nei pressi della frazione di Eia (km 0,700), nel comune di Parma. Il traffico è deviato con indicazioni in loco. Per cause in corso di accertamento, il sinistro ha coinvolto un mezzo pesante e un motociclo, provocando la morte del conducente di quest’ultimo. Sul posto è intervenuta la Polizia Stradale e il personale Anas per la regolazione del traffico, la rimozione dei veicoli incidentati e la pulizia del piano viabile, al fine di ripristinare la circolazione appena possibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, 62 nuovi casi e due morti

  • Attualità

    Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

  • Attualità

    Mercateinfiera rinnova l'appuntamento ad ottobre 2021

  • Cronaca

    Il Giro d'Italia passa da Parma

  • Attualità

    Meteo: ecco che tempo farà nel week end del 1° Maggio

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento