Via Emilia, scontro tra due auto nella notte: feriti lievi

Stanotte dopo l'1.30 in via Emilia Est, poco prima della rotonda di fronte all'arco di San Lazzaro, due auto si sono scontrate: una delle due vetture, una Fiat Panda, ha riportato numerosi danni

foto del nostro lettore Gianni

Stanotte dopo l'1.30 in via Emilia Est, poco prima della rotonda di fronte all'arco di San Lazzaro, due auto si sono scontrate: una delle due vetture, una Fiat Panda, ha riportato numerosi danni. La parte anteriore si è distrutta in seguito all'impatto con l'altra auto, che probabilmente stava facendo manovra per uscire dai posti auto di lato alla via Emilia, proprio di fronte ad un pizzaiolo aperto anche di notte. Nello scontro sono rimaste coinvolte alcune persone: sul posto anche l'ambulanza del 118 ma i feriti sono lievi. Grazie alla foto che ci ha inviato il nostro lettore Gianni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Sindaci: eletti Fiazza a Fontevivo, Boraschi a Palanzano, Canepari a Pellegrino, Restiani a Varano e Concari a Soragna

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento