Piazza Garibaldi, scooterista impazzito investe tre persone. Un 30enne è grave al Maggiore

Uno scooterista è piombato a tutta velocità in piazza Garibaldi ed ha investito 3 persone. Un giovane è im prognosi riservata. Il 23enne parmigiano autore del gesto è stato fermato da una decina di persone che volevano picchiarlo

Caos in piazza Garibaldi per la prima serata di saldi. Ieri sera verso le 23.30, nel pieno del sabato sera nel centro storico di Parma, uno scooterista è piombato a tutta velocità in piazza Garibaldi ed ha investito 3 persone, di cui una ha riportato ferite di una certà gravità.

AGGIORNAMENTI. Il conducente dello scooter, C.N. un pregiudicato 23enne parmigiano, ha minacciato i presenti che lo avevano fermato dopo che aveva investito le tre persone, due uomini e una donna. Un 30enne ha riportato gravi ferite e si trova in prognosi riservata nel reparto di Ortopedia. E' stato aperto un fascicolo d'indagine da parte della Procura della Repubblica. 

Dopo l'investimento Il 23enne si è acceso una sigaretta, cominciando ad insultare i passanti, minimizzando quanto successo, ed infine ha provato a fuggire. A quel punto è scoppiata la rissa: almeno dieci persone si sono avventate su di lui, lo hanno strattonato, qualcuno lo ha colpito, poi gli uomini delle forze dell'ordine sono intervenuti e, a fatica, sono riusciti a riportare la calma. "Passeggiava attorno ai feriti come se nulla fosse e sembrava in preda all'alcol o, forse, a qualcosa di più pesante - ha raccontato un dipendente di un bar della piazza - .Ad un certo punto si è cominciato a sentire della urla ed un gruppo di persone che si avventavano su di lui. E' durato un attimo, perché poi sono arrivati i poliziotti, ma la gente era davvero inferocita".

Il conducente dello scooter impazzito è stato fermato dai passanti che avevano intenzione di colpirlo. La reazione a quanto appena successo è stata veloce: non è chiaro se il conducente abbia riportato o meno ferite. 

IL COMUNICATO DELLA MUNICIPALE. Ieri sera alle ore 23.30 circa si è verificato un sinistro stradale in piazza Garibaldi.  Un soggetto alla guida di uno scooter, che percorreva la piazza con direzione via Mazzini, ha investito alcune persone. Intervenuta per i rilievi, la Polizia Municipale giunta sul posto   trovava il  personale del 118 che aveva già provveduto a caricare tre persone ferite sull’ambulanza, la piazza quell’ora era gremitissima di persone, la folla indicava agli agenti l’investitore tra la moltitudine di gente presente a quell’ora, l’atteggiamento ostile di quest’ultimo, un parmigiano di 23 anni C. N. pregiudicato, faceva scaturire una rissa che vedeva coinvolta una decina di persone. Giungeva in ausilio alla Municipale la Polizia di Stato. I coinvolti venivano trasportati in ospedale, le prognosi non sono note. Sono in atto accertamenti di polizia giudiziaria da parte della Polizia Municipale.Del fatto è stato avvisato il P.M. di turno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se eravate in piazza lasciate una testimonianza nello spazio commenti 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento