menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traversante Ravadese: camion nel fosso. Con la neve tornano i disagi

Arriva la neve a Parma e i soliti problemi alla circolazione con code sulle principali arterie cittadine. Obbligo catene a bordo sull'A15. Secondo la Protezione Civile, l'allerta meteo resta fino alle 19 di oggi

Nevica da stanotte su Parma e provincia come da previsioni meteo. La societa' Autostrade per l'Italia segnala neve in Autosole, per quanto riguarda l'Emilia, tra Piacenza e Modena.

Neve anche sull'Autobrennero, tra l'allacciamento con la A1 e Reggiolo-Rolo, e sulla A15 Parma-La Spezia, fra l'innesto con l'Autosole e Pontremoli, dove sono in azione mezzi spazzaneve e spargisale. Obbligatorie le catene a bordo. La Protezione civile dell'Emilia-Romagna aveva diffuso ieri una nuova allerta meteo per neve, valida fino alle 19 di oggi.

I disagi per la circolazione non si sono fatti attendere con lunghe code che si sono formate, dalle prime ore del mattino, sulle direttrici principali di accesso alla città. Oltre i disagi ci arrivano anche segnalazioni di incidenti.

Intorno alle 9.15 in strada Traversante Ravadese un autoarticolato ha perso il controllo, quasi sicuramente a causa dell'asfalto reso viscido dalla neve, ed è finito nel fossato a lato della carreggiata. Sul posto la polizia municipale.

Alle 10.00 la situazione comincia a ritornare alla normalità sulle arterie a ridosso del centro.

DAL COMUNE

In azione fin dalle prime ore della mattina, per sgomberare le strade dalla neve, che ha iniziato ad imbiancare la città poco dopo le 5, quando la temperatura era di un grado. Il Piano neve del Comune è scattato alle 5.45, con l’entrata in funzione di 6 spargisale e degli spartineve nelle frazioni alla periferia sud della città, mentre 30 minuti dopo, alle 6.15, i mezzi hanno concentrato i passaggi sulla grande viabilità, gli svincoli e la tangenziale. In vista dell’apertura delle scuole, alle 6.30 sono state attivate squadre di spalatori per pulire dalla neve le aree nei pressi degli edifici scolastici, e lungo i percorsi pedonali maggiormente frequentati dagli studenti.

I rallentamenti in città sono legati al traffico e alla ridotta velocità di transito dei veicoli. Gli agenti della Polizia Municipale sono impegnati su più fronti per rendere scorrevole il traffico nelle maggiori arterie cittadine. Alle 10 le zone più critiche erano l’incrocio di Barriera Elevata (soprattutto su viale Partigiani d’Italia), via Carra (il sovrappasso sull’autostrada A1) e il sovrappasso di strada dei Mercati. Qualche disagio anche sulle tangenziali. L’uscita dove sono segnalati rallentamenti è quella della tangenziale sud su via Spezia. La situazione, in divenire, è monitorata costantemente dalla centrale di via Del Taglio tramite le telecamere posizionate lungo i principali incroci e strade cittadine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento