menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Investimento in via Cassio, i soccorsi del 118

Investimento in via Cassio, i soccorsi del 118

Via Cassio, 75enne investita da un'auto: è in Rianimazione

Poco prima delle ore 11 infatti un'auto ha investito una donna che stava transitando sul marciapiede, all'altezza di via Cassio, in corrispondenza dell'incrocio con via Malaspina. Secondo le prime informazioni sembra che l'auto, nel fare manovra, abbia urtato violentemente la donna che si trovava sul marciapiede

Grave investimento al quartiere Lubiana. Poco prima delle ore 11 infatti un'auto ha investito una donna di 75 anni di Parma, residente in quartiere, che stava transitando sul marciapiede, all'altezza di via Cassio Parmense, in corrispondenza dell'incrocio con via Malaspina. Secondo le prime informazioni raccolte sul posto sembra che l'auto, nel fare manovra, abbia urtato violentemente la donna che si trovava sul marciapiede ed era nei pressi nella propria abitazione. La ricostruzione della dinamica deve essere ancora effettuata. 

Sul posto sono giunti gli operatori del 118 con un'ambulanza e un'automedica: le operazioni di soccorso sono durate alcuni minuti. Il sangue a terra sul marciapiede nel punto dell'investimento ha messo in allerta i passanti che hanno atteso i soccorsi con ansia. Concluse le operazioni di soccorso la donna è stata trasportata d'urgenza all'Ospedale Maggiore di Parma. Sul posto sono giunti anche gli agenti della Polizia Municipale che stanno effettuando i rilievi di legge per cercare di ricostruire con certezza l'episodio. La 75enne investita è ricoverata in Rianimazione all'Ospedale Maggiore di Parma. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento