Paci: polemiche per gli incontri? "Certa stampa distoglie attenzione"

Sulle polemiche per gli incontri nei quartieri il vicesindaco attacca l'opposizione e i giornalisti: "Attuano metodi di convincimento sulla popolazione spostando l'attenzione su qualcosa di secondario"

Vicesindaco Nicoletta Paci

Proseguiranno per tutto il mese di novembre con cadenza bisettimanale il lunedì e il mercoledì gli incontri, organizzati dall'Amministrazione, "Il quartiere che vorrei", come sottolineato dal vicesindaco Nicoletta Paci nel corso del consueto incontro con la stampa del martedì. Soddisfazione espressa da Paci per l'alta affluenza a tutti gli incontri, circa 100-150 persone in media, con riscontri positivi per le modalità utilizzate per consentire a tutti di esprimere la propria opinione ed evitare che gli interventi siano monopolizzati da pochi.

Proprio questa modalità, con la divisione in gruppi e i pensieri riportati su fogli poi raccolti e letti da capogruppo, con la moderazione di una psicanalista, ha generato non poche polemiche, alle quali Paci non esita a replicare: "Si tratta di una tipologia efficace che ha dato sinora solo riscontri positivi, un filo diretto che si aggiunge agli altri modi con cui l'Amministrazione comunica, come le dirette in streaming e il canale youtube. Le polemiche innescate sono un modo operato dall'opposizione e da certa stampa, di attuare metodi di convincimento sulla popolazione spostando l'attenzione su qualcosa di secondario, davanti a un'attività che invece sta avendo un seguito positivo tra la cittadinanza".

PROSSIMI INCONTRI. Il 5 novembre nel quartiere Montanara, nella Sala Civica di largo 8 Marzo 9/a; il 7/11 per Parma Centro nella Sala Riunuioni del Circolo dipendenti comunali di viale Mentana 31/a; il 1/11 per San Lazzaro per le frazioni di Casaltone e Chiozzola, nella sala Riunioni del Centro Giovani Federale di via XXIV Maggio, 15; il 14/11 a Vigatto per le frazioni di Corcagnano, Carignano, Gaione e Pannocchia all'Auditorium Istituto Comprensivo Verdi in strada Langhirano 454/a; il 19/11 a Golese nella Sala Conferenze associazione Vita di via Cremonese 57/a; il 21/11 a San Pancrazio per la frazione di Vigolante nella sala civica dell'ex sede di quartiere in via Emilia Ovest 18/a; il 26/11 in Oltretorrente nella sala riunioni dell'Assistenza Pubblica di viale Gorizia; e il 28/11 a Cortile San Martino per le frazioni di Ravadese, Quartiere Spip, Paradigna, Case Vecchie nella sala riunioni del circolo Inzani di str. Comunale Moletolo, 61.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Paci ha sottolineato che il taglio degli stipendi come preannunciato nei mesi scorsi è già effettivo, ma sarà reso noto per il mese di ottobre perchè nei mesi scorsi gli accreditamenti sono stati sovrapposti. Sulla questione del numero dei bambini esclusi dalle liste per l'accesso alla scuola materna, l'assessore Paci non si esprime, affermando che a dicembre si avrà la lista definitiva e prima di allora non è opportuno avanzare cifre approssimative.

Sulla questione Scuola Europea e sulle risposte fornite dal Consiglio, Paci non si sbilancia, dicendo che si tratta di questioni al vaglio dell'Amministrazione per stabilire successivamente il tipo di azioni da intraprendere. Risultati del Movimento 5 Stelle in Sicilia che "si commentano da soli", sottolinea Paci a seguito delle domande della stampa, spiegati dalla "voglia di cambiamento da parte della popolazione, dopo anni di gestione che ha portato non solo in Sicilia ma in tutta Italia a non essere certo ai primi posti su tutte le classifiche".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento