menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Shock al Pronto Soccorso: infermiera aggredita con calci e pugni

La donna stava curando un anziano nel triage quando è uscita per i forti rumori: prognosi di dieci giorni

Stava effettuando il suo turno di lavoro al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore di Parma quando all'improvviso è stata aggredita da un paziente, senza un apparente motivo. La donna, che ha riportato dieci giorni di prognosi, è stata picchiata da un uomo robusto, sotto gli occhi di alcune persone che, in quel momento, si trovavano all'interno della struttura sanitaria.  L'infermiera stava curando un anziano nel triage quando si sono sentiti dei rumori all'esterno dell'ambulatorio. L'infermiera è uscita ma è stata investita dalla violenza fisica di un paziente in preda all'agitazione, che stava cercando di entrare all'interno dell'ambulatorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bonaccini: "La scelta di riaprire è ponderata e non è un libera tutti"

  • Cronaca

    Precipita con il paracadute: muore un 60enne parmigiano

  • Sport

    Il Parma perde, condannato da Cerri: Serie B a un passo

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento