Cronaca Oltretorrente / Borgo Parente

Fiori contro il degrado in Oltretorrente: le iniziative di MigrAzioni

Angoli degradati da deiezioni, resi fioriti da vasi e cartelli che invitano alla valorizzazione e rispetto degli spazi comuni, la nuova iniziativa dell'associazione di Borgo Parente per il quartiere

Borgo Parente

"Troppo bello e vivo il nostro incrocio, facciamolo fiorito", recita un cartello di compensato piantato sui vasetti disposti agli angoli di Borgo Parente nell'ambito dell'iniziativa per il buon uso degli spazi comuni attivata dall'associazione MigrAzioni. Tante le iniziative portate avanti quotidianamente dall'associazione, particolarmente attiva sia per favorire l'integrazione ma soprattutto per riportare il quartiere a uno spirito di comunità e condivisione basato anche sulla solidarietà e il dialogo.

"Parliamoci", l'invito che conclude i messaggi delle iniziative portate avanti, dal favorire l'integrazione con cineforum o i corsi di italiano, all'aiuto per aggiustare le bici o effettuare traslochi con l'uso del carretto dell'associazione, sino al mercatino del regalo, il primo finesettimana del mese, per fornire a chi ne ha bisogno, un libro, un piccolo elettrodomestico o un indumento in buone condizioni. Valorizzare il quartiere e renderlo comunicativo, anche attraverso il giornalino Gente che si parla che raccoglie pensieri raccolti da chi vive l'Oltretorrente, favorire il dialogo dei luohi comuni come piazzale Inzani, dopo vicissitudini che hanno diviso i residenti, alcuni dei principi portati avanti dall'associazione, che ha anche redatto anche un Manifesto per la buona vita in Oltretorrente, per favorire coesione e condivisione nel quartiere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiori contro il degrado in Oltretorrente: le iniziative di MigrAzioni

ParmaToday è in caricamento