menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Smog, dall'inizio dell'anno 32 sforamenti di Pm10: venerdì dovrebbe scattare il blocco

A seguito dei continui sforamenti dei limiti per il pm10 venerdì è confermato il blocco continuativo del traffico come ha indetto l'ordinanza comunale. Siamo al 32esimo risultato fuorilegge dal 2015

L' inquinamento atmosferico tocca punte preoccupanti nella nostra città, a seguito dei continui sforamenti dei limiti di Pm10 nell'aria. Da venerdì nella nostra città partirà l'ordinanza comunale che prevede il blocco del traffico continuativo fino a quando i valori saranno tornati nella norma. Il grafico qui riportato raffigura come Parma sia nella zona della regione dove la qualità dell'aria è considerata "pessima".

Aldo Caffagnini di Gestione Corretta Rifiuti ci invia un comunicato a riguardo.

COMUNICATO - “Pm 10, la febbre fa 32. Nube nera prevista per venerdì: Parma dritta verso il blocco. Ieri ha ripreso a mordere lo smog. Il “sollievo” è durato due giorni, domenica e lunedì, che avevano però registrato valori oltre la soglia di attenzione, quindi l'aria era semplicemente accettabile, mediocre, entro i limiti. Ieri invece l'asticella ha superato di netto la soglia dei 50 microgrammi, fermandosi a 61, 32simo risultato fuorilegge del 2015 (in un anno ne sono consentiti 35). Ieri sera a Teleducato la conferma del blocco del traffico dopo 4 giorni consecutivi di sforamenti. Dai dati di previsione meteo, oggi, domani e venerdì saranno stabili ed è praticamente certo lo sforamento consecutivo di 4 giornate, limite oltre il quale scatta il blocco del traffico alle tangenziali. Anzi, la giornata di venerdì 20 febbraio sarà particolarmente “nera”, con previsioni da brivido sull'incremento delle polveri sottili su tutta la regione, ma in particolare ovviamente in pianura. L'immagine allegata è evidente. La qualità dell'aria è prevista “pessima”, il livello peggiore. Ci si attende quindi un picco che porterà i livelli di polvere a superare la soglia dei 100 microgrammi per metro cubo di aria. Non si sa cosa respirare. La settimana prossima inizierà il blocco del traffico entro l'anello delle tangenziali, che si protrarrà fino al rientro dei valori nei limiti di legge”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento