Qualità dell'aria, il Comune lancia anche il sondaggio telefonico

L'assessorato all'Ambiente indice un sondaggio sulla possibilità per abbassare l'inquinamento atmosferico in città. L'iniziativa supporta un servizio già on line. Entrambi attivi sino al 23 novembre

Parte la campagna informativa “Tanto per l’aria che tira”. Promossa dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Parma l’iniziativa pone al centro l’obiettivo di promuovere nuove soluzioni per abbassare il tasso di inquinamento atmosferico in città. Da domani sarà possibile contattare il numero  0521 4 0521 dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 17,30. Un servizio che si aggiunge al sondaggio on line.

Il sondaggio consentirà ai cittadini di esprimere la propria opinione in merito alle possibilità di intervenire con misure concrete per migliorare la qualità dell’aria che si respira in città. “Nel corso dell’ultimo anno – si legge in una nota divulgata dai Portici del Grano - a Parma sono stati superati 82 volte i limiti di legge riguardanti l’inquinamento atmosferico. “Tanto per l’aria che tira” ha diversi obiettivi: sensibilizzare la cittadinanza circa le problematiche ambientali legate all’inquinamento atmosferico, diffondere la conoscenza circa i provvedimenti fino ad oggi assunti dall’Amministrazione al riguardo: blocchi del traffico al giovedì entro l’anello della circonvallazione e le domeniche dei mesi di gennaio (domenica 13), febbraio (domenica 3) e marzo (domenica 3) del 2013 nella cintura compresa entro l’anello della tangenziale. E soprattutto quello di partecipare al miglioramento della qualità della vita in città.
 
Fra le misure adottate con l’ultima ordinanza l’estensione ai mezzi Euro 3 ed Euro 4 del divieto di accesso in occasione del blocco del traffico e la direttiva volta a mantenere la temperatura non oltre i 19 gradi in edifici pubblici e privati allo scopo di ridurre le emissioni degli impianti di riscaldamento. Il sondaggio telefonico e quello on line saranno attivi fino a domenica 25 novembre.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento