rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Medesano

Ladri in fuga a bordo dell'auto rubata piena di attrezzi da scasso: inseguimento ed arresto in tangenziale

I malviventi hanno rubato una Citroen C3 a Medesano da usare per compiere furti in zona: la proprietaria se ne è accorta e ha chiamato i Carabinieri

Un altro inseguimento, questa volta lungo una strada provinciale, da parte dei Carabinieri di alcuni ladri d'auto, conclusosi con l'arresto di un 27enne per furto aggravato e resistenza. Erano le 21 circa di ieri, 30 gennaio, quando una signora residente a Medesano si è affacciata alla finestra poiché aveva sentito alcuni rumori. La donna non ha notato nulla di anomalo se non che la sua auto, una Citroen C3 era sparita. Ha avvertito i Carabinieri, indicando la targa e tutti i particolari dell'auto, necessari per il riconoscimento della vettura. Proprio grazie alla descrizione fatta dalla signora i militari hanno individuato l'auto appena rubata sulla strada provinciale, hanno fatto inversione e si sono messi all'inseguimento dei ladri. I malviventi a bordo dell'auto hanno passato l'abitato di Lemignano, poi hanno arrestato la marcia all'ingresso della tangenziale, in corrispondenza dell'aeroporto. Due persone sono riuscite a fuggire mentre una terza, un 27enne rumeno, è stata fermata ed arrestata dai Carabinieri per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. All'interno dell'auto i militari hanno trovato il kit perfetto del ladro: guanti di lattice, passamontagna, arnesi da scasso. L'intento dei ladri era probabilmente quello di effettuare furti in zona, utilizzando l'auto rubata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in fuga a bordo dell'auto rubata piena di attrezzi da scasso: inseguimento ed arresto in tangenziale

ParmaToday è in caricamento