menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Fidenza, braccati dai carabinieri abbandonano l'auto e fuggono

L'auto, con a bordo dei sospettati di furto in appartamenti, era stata rubata a Bolzano. All'interno diversi attrezzi da scasso. In un supermercato, invece, arrestato un 30enne che aveva rubato 50 euro a una donna

AUDI SOSPETTA: INSEGUIMENTO DEI CARABINIERI
Nella serata di ieri veniva segnalata ai carabinieri di Fidenza un'auto con a bordo dei sospettati di furto in alcune abitazioni di Noceto. Poco dopo la macchina, un'Audi R6 bianca, veniva intercettata da una gazzella a Fidenza che si metteva al suo inseguimento. Poco dopo, però, i malviventi l'hanno abbandonata nei pressi del parcheggio di un supermercato di Coduro, scappando attraverso i campi avvolti dall’oscurità.
Vane le ricerche da parte dei carabinieri che, all’interno della vettura risultata rubata ad un cittadino tedesco a Bolzano, hanno rinvenuto attrezzi da scasso di varie dimensioni, effetti personali degli occupanti ed altri oggetti, sui quali sono stati eseguiti esami scientifici nella mattinata odierna.
La parola ora passa alle analisi del RIS di Parma al quale verranno trasmessi i reperti per l'identificazione dei malviventi.
La vettura è stata sequestrata e verrà successivamente restituita all’avente diritto.
 

'MANOLESTA' BECCATO AL SUPERMERCATO
Un marocchino di 30 anni, E.O.A., già noto alle forze dell’ordine per altri reati contro il patrimonio, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Fidenza che lo sorprendevano mentre sfilava dalla tasca posteriore di una 32enne una banconota da 50 euro. Il fatto è accaduto questa mattina intorno alle 11 in un supercmercato, proprio mentre la giovane stava per pagare la spesa. La scena, però, non è sfuggita a due agenti in borghese che hanno restituito la banconota alla donna e portato il ladro in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento