Fuga in auto e colpi di pistola alle gomme: rumeno condannato

Un rumeno di 26 anni è stato condannato oggi, giovedì 23 giugno, per i reati di ricettazione, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale a due anni e due mesi di reclusione e mille euro di multa

Un rumeno di 26 anni è stato condannato oggi, giovedì 23 giugno, per i reati di ricettazione, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale a due anni e due mesi di reclusione e mille euro di multa. Il rumeno condannato, che risulta latitante, era il conducente alla guida dell'auto che il 22 ottobre scappò dai Carabinieri e diede vita ad un inseguimento lungo le strade della provincia di Parma, dopo aver proseguito dritto ad un posto di blocco. A bordo dell'auto superalcolici appena rubati. L'auto non si era fermata ad un posto di blocco: i Carabinieri avevano sparato alle gomme; il conducente, poi, ha speronato l'autodei militari, provocando lesioni alle persone all'interno dell'auto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

Torna su
ParmaToday è in caricamento