menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Presidio dei lavoratori Intercast davanti alla sede Ppg a Cormano

Presidio dei lavoratori Intercast davanti alla sede Ppg a Cormano

Intercast, la protesta arriva a Milano: oggi nuovo presidio in Pilotta

Dalle 10.30 i dipendenti della Intercast, che ha deciso di chiudere lo stabilimento di Parma, saranno davanti alla Provincia mentre all'interno si aprirà il Tavolo tra sindacati, Provincia e azienda

Prosegue la lotta dei lavoratori della Intercast. Nella mattinata di mercoledì 11 aprile si svolgerà l'incontro istituzionale previsto all'interno del percorso iniziato con la messa in mobilità dei 59 dipendenti, in vista della chiusura dello stabiliemento di Parma. L'obiettivo dei sindacati che stanno seguendo la mobilitazione è di far fare all'azienda un passo indietro e non licenziare nessun addetto. Il Tavolo istituzionale vedrà impegnati sindacati, proprietà aziendale ed Ente provinciale che si confronterano sulla possibile soluzione della vicenda. Dalle 10.30 ci saranno anche i lavoratori in presidio in Piazzale della Pace.


Dopo il blocco prolungato dei cancelli in via Natta i lavoratori hanno protestato stamattina 'in trasferta': circa 50 lavoratori si sono ritrovati infatti a Cormano, in provincia di Milano, di fronte alla sede della Ppg, la multinazionale che controlla la Intercast, per un volantinaggio fuori dai cancelli. Gli operai si sono poi spostati davanti alla sede della ANFAO, l'Associazione Nazionale Fabbricanti Articoli Ottici. Anche qui hanno fatto sentire le ragioni della loro protesta per il posto di lavoro,.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Cronaca

    Bonaccini: "Se i contagi aumentano, pronti a chiudere le scuole"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento