menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Io, pusher: a 16 anni comprano la cocaina e la fumano"

Davide (nome di fantasia) ha deciso di raccontarci la sua esperienza da pusher: "Ho iniziato con la coca a 18 anni, a 16 quella roba non la prendevo. Invece oggi i ragazzi iniziano già a 13 con il fumo"

"Ho iniziato a farmi le canne a 15 anni, la coca a 18. A 21 anni ho iniziato a spacciare per raccimolare qualche soldo per la droga, a 23 ancora lo faccio ma spero di poter smettere presto". Inizia così il racconto di Davide (nome di fantasia), un pusher, uno spacciatore che ha deciso di raccontarci la sua esperienza di strada. 

A che età e perchè hai deciso di fare lo spacciatore? "Ho iniziato a 21 anni, dopo tre anni da consumatore di cocaina perche le dosi mi costavano sempre di più e non sapevo come fare, non potevo continuare a chiedere soldi ai miei genitori. Così ho iniziato con poco, poi il mio giro si è allargato, soprattutto con i clienti che acquistano hashish e cocaina. Spero di smettere presto: è una vita che non fa per me. Sono consapevole di essere dipendente da cocaina".

Il tuo consumo è aumentato da quando fai il pusher? "E' praticamente raddoppiato: posso sapere qual'è la coca pura e utilizzare quella. Vivo a contatto con la sostanza, la conosco meglio e so qual'è quella più buona. Ho smesso di consumare altro, le canne non me le faccio più se non in rare occasioni da quando ho iniziato con la coca a 18 anni". 

Qual'è l'eta media dei consumatori che si rivolgono a te? "Alcuni sono amici da anni e sono clienti fissi, hanno 18, 20 anni. Altri sono molto piccoli, minorenni, anche 13 anni e comprano quasi esclusivamente l'erba. Qualche minorenne, anche di 16 anni, acquista cocaina. Io a quell'età non la prendevo: ho iniziato a 18 anni. La mia è una fascia d'eta abbastanza giovane, da me non viene nessuno che ha più di 31 anni, a pensarci". 

Quali sono le abitudini dei tuoi clienti? "Per esempio molti acquistano una o più palline di cocaina, che costa circa 20 euro: la quantità della coca è 0,3 grammi circa. Con 50 euro puoi acquistare circa mezzo grammo di coca, con 90 euro un grammo che diventano 100 se la qualità è buona". Poi eiste anche una cocaina di ottima qualità chiamata in gergo 'lisca di pesce' che fai fatica a trovare in giro per strada ma che a volte capita: il prezzo sale anche sopra i 100 euro al grammo". 

Quali sono le nuove abitudini di consumo della cocaina oggi tra i giovani di Parma? "La cocaina non è più solo sniffata. Dopo aver trattato la sostanza con ammoniaca e con un procedimento particolare la coca può essere fumata, sostanzialmente come crack. E' un'abitudine che hanno in tanti: penso che i consumatori che la fumano abbiano più effetti nell'immediato ma anche conseguenze peggiori dal punto di vista dei rischi e della dipendenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento