Iren, accordo sulla governance: centralità al Cda

Tre figure di vertice: il presidente, il vicepresidente, con funzioni di controllo, e l'amministratore delegato, a cui verranno riservate le deleghe operative e gestionali. Previsto un risparmio dei costi del 50%

Accordo sulla nuova governance di Iren tra i grandi azionisti della multiutility, i comuni di Genova, Torino, Piacenza, Parma e Reggio Emilia. Ora il testo del nuovo statuto è nelle mani di tutti i soci, inclusi i piccoli comuni emiliani, che avvieranno l'iter all'interno delle commissioni e dei consigli comunali con l'obiettivo di approvarlo entro i primi di maggio e poi sottoporlo all'assemblea straordinaria della società. Il nuovo statuto, a quanto si apprende, darà centralità al consiglio di amministrazione e prevede tre figure di vertice: il presidente, con poteri di rappresentanza e strategia, il vicepresidente, con funzioni di controllo, e l'amministratore delegato, a cui verranno riservate le deleghe operative e gestionali.

Archiviato il comitato esecutivo, fino ad ora sede decisionale della società, in cui sedevano presidente, vicepresidente, amministratore delegato e direttore generale, incarichi oggetto di rigida suddivisione tra i principali comuni di Iren. Dalla semplificazione della governance, con lo snellimento dei consigli delle controllate e l'inserimento di manager interni 'a costo zero' anziché di esterni da retribuire, è atteso un risparmio di costi del 50%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento