rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Italia-Lussemburgo al Tardini: dal 5 giugno il rimborso dei biglietti

Dopo l'annullamento dell'amichevole del 29 maggio la Federcalcio ha reso note le procedure necessarie: gli acquirenti dovranno recarsi presso il proprio punto vendita entro il 29 luglio

A seguito dell'annullamento della gara amichevole Italia-Lussemburgo in programma lo scorso 29 maggio al Tardini di Parma, la Federcalcio ha reso note le procedure per ottenere il rimborso integrale del biglietto acquistato. Gli acquirenti dovranno recarsi presso il punto vendita dove hanno acquistato il biglietto a partire da martedì 5 giugno prossimo. Per gli acquirenti on-line il rimborso sarà effettuato direttamente da Ticket One con riaccredito sulla carta di credito utilizzata.

Coloro che hanno acquistato il biglietto al Botteghino dello Stadio "Tardini" in Piazzale Risorgimento, dovranno recarsi allo stesso da martedì 5 giugno a domenica 10 giugno dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18. I biglietti potranno essere rimborsati a tutti coloro che ne faranno richiesta entro il 29 luglio 2012, pertanto coloro i quali non si recheranno al botteghino dello Stadio entro il 10 giugno o al punto vendita, potranno richiedere il rimborso inviando i biglietti originali a mezzo raccomandata a/r a: Ticket one, Commerciale Sport, Via Vittor Pisani, 19 20124 Milano. A partire dal 30 luglio 2012 i biglietti non saranno più rimborsabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia-Lussemburgo al Tardini: dal 5 giugno il rimborso dei biglietti

ParmaToday è in caricamento