rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Golese / Via Reggio

Giovane preso a bottigliate in testa: sospesa per 8 giorni la licenza al Jamaica

La decisione della Questura di Parma dopo l'aggressione ai danni di un cliente all'interno del locale il 3 agosto

Dopo l'episodio del 3 agosto, ovvero l'aggressione nei confronti di un cliente del locale da parte di altri due avventori la Questura di Parma ha sospeso per otto giorni la licenza al locale Jamaica di via Reggio. Ieri, 10 agosto, infatti su ordine del Questore di Parma è stata notificata la sospensione della licenza per alimenti e bevande al locale. Nella tarda nottata del 3 agosto infatti si è verificata l’aggressione di un cliente del locale ad opera di altri due avventori.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno verificato che la vittima era stata aggredita a calci e pugni all’interno del “Jamaiaca”. L’aggressione, iniziata per futili motivi, è poi continuata anche all’esterno, nel cortile di pertinenza del locale, dove il giovane è stato preso a bottigliate in testa. L’intervento della volante e del personale di sicurezza del locale hanno scongiurato il peggio ponendo fine all’aggressione. Il cliente ferito è stato poi affidato alle cure mediche con dieci giovni di prognosi. Tenuto conto dei fatti avvenuti il 03 agosto, insieme ad episodi analoghi del recente passato, il Questore di Parma ha disposto la sospensione della licenza, a partire dalla data di notifica del provvedimento, avvenuta ieri 10 agosto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane preso a bottigliate in testa: sospesa per 8 giorni la licenza al Jamaica

ParmaToday è in caricamento