Tragedia a Forte dei Marmi: venerdì l'autopsia sul corpo di Jones

La Procura di Lucca ha aperto un'inchiesta: per ora non ci sarebbero indagati

L'autopsia sul corpo di Jones Aboagye, il 18enne di Parma morto annegato a Forte dei Marmi nel primo pomeriggio di domenica 5 luglio, verrà effettuata probabilmente nella giornata di venerdì 10 luglio. La Procura di Lucca infatti ha aperto un'inchiesta sulla morte del giovane. Secondo le prime informazioni per ora non ci sarebbero indagati. Dopo il ritrovamento del corpo, avvenuto alle ore 17 di lunedì 6 luglio da parte dei sommozzaroti della Guardia Costiera, le indagini dei carabinieri si sono concentrate sugli ultimi minuti di vita del ragazzo, giovane promessa del calcio che giocava con l'Inter Club di Parma: i militari hanno ascoltato gli amici che erano con lui.

Da chiarire alcuni interrogativi: come mai il 18enne che non era solito allontanarsi da casa senza avvisare al famiglia, si trovava a Forte dei Marmi e quali sono state le modalità del tuffo dal pontile di Forte dei Marmi. L'esame autoptico dovrà stabilire le cause della morte, che potrebbe essere stata provocata da un malore improvviso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento