menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Spade giapponesi

Spade giapponesi

Via Ganzi, trovato con tre spade giapponesi: denunciato 22enne brasiliano

Un moldavo di 33 anni, invece, aveva in macchina un'ascia di 84 cm e forbici di grosse dimensioni. Il sospetto dei Carabinieri è che si trattasse di strumenti utilizzati per forzare le serrande dei negozi

Dai controlli effettuati nel fine settimana da parte dei Carabinieri, sono scattate 6 denunce per reati contro il patrimonio. Fermato nel parcheggio scambiatore ovest un 33ennne moldavo, per detenzione di strumenti atti ad offendere, per la presenza nella sua auto di un'ascia di 84 cm e di forbici di grosse dimensioni. Il sospetto dei Carabinieri è che si trattasse di strumenti utilizzati per forzare le serrande dei negozi e rapinarli, una metodologia utilizzata in recenti casi di illeciti.

Per il possesso di strumenti atti a offendere è stato fermato un brasiliano di 22 anni, residente in via Ganzi. L'uomo, che inizialmente aveva fornito false generalità, è stato trovato in possesso di tre spade katana senza regolare denuncia. Fermati anche un 30enne marocchino, un 33enne brasiliano e un 25enne moldavo, residenti a Parma, per inottemperanza all'ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento