menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Kusturica inaugura a Bisceglie il Laboratorio urbano Steam, gestito da Solares

Il progetto, ospitato nel rinascimentale Palazzo Tupputi che per l'occasione riapre alla città, prende il via il 16 gennaio, ospite d'onore il cineasta e musicista balcanico

Il regista Emir Kusturica è l’ospite d’onore, venerdì 16 gennaio alle ore 21, della cerimonia di inaugurazione del Laboratorio urbano STEAM di Palazzo Tupputi a Bisceglie, in Puglia, di cui Solares Fondazione delle Arti si è aggiudicata la gestione. Il progetto, che vedrà la realtà parmigiana collaborare con il Cineclub Canudo di Bisceglie, unirà eventi artistico-culturali di rilievo internazionale con attività e servizi che intendono offrire ai giovani non soltanto nuove occasioni di aggregazione e di fruizione culturale, ma anche opportunità per l'acquisizione di competenze professionalizzanti nell'ambito della comunicazione, del cinema, della fotografia, della musica, del teatro, dell'arte e della cultura. La sede del progetto è il secondo piano di Palazzo Tupputi, prestigioso esempio di architettura rinascimentale in Puglia, che riapre le porte alla città a seguito dei lavori di ristrutturazione, grazie al finanziamento regionale «Bollenti Spirit» e del cofinanziamento del Comune di Bisceglie, per la realizzazione del Laboratorio Urbano.
 
LA MOSTRA FOTOGRAFICA

Al cineasta, musicista e scrittore balcanico sarà dedicata una mostra fotografica, intitolata «Memorie dal sottosuolo: 20 anni di Underground (1995-2015)», che inaugurerà l'attività espositiva di Palazzo Tupputi, in occasione del ventennale del  film Underground, opera che è valsa a Kusturica la seconda Palma d’oro al Festival di Cannes nel 1995 e il Premio Federico Fellini. A conclusione del percorso, vi saranno poi alcune fotografie dai lavori successivi del regista e scatti “live” dai tour della band Emir Kusturica & No Smoking Orchestra. Le fotografie di scena, dal backstage, dai concerti, daranno l’occasione agli osservatori di assaporare una volta in più il gusto profondo, ironico e malinconico dell’opera artistica di Kusturica.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento