l’electrosound alla casa della musica per “parlare (di)musica”. giovedì 30 gennaio alle 18, a ingresso gratuito

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Continuano alla Casa della Musica gli appuntamenti di "Parlare (di)Musica", l'ormai tradizionale ciclo di incontri di divulgazione dedicati al pubblico adulto ideato e organizzato dall'Istituzione di Piazzale san Francesco. Il nuovo incontro, fissato per il prossimo giovedì 30 gennaio alle ore 18, e sempre a ingresso gratuito, conclude il capitolo di "Musica in libreria", ed ha per titolo "Electrosound. Storia ed estetica della musica elettroacustica (Editore EDT Musica)": la presentazione del volume sarà a cura dell'autore, Giacomo Fronzi.

Spesso si tende a non considerare "musica" ciò che viene realizzato attraverso mezzi, scelte compositive, modalità, strumenti differenti rispetto a quelli tradizionali. La difficoltà di assimilazione della musica dodecafonica e seriale può dare la misura di quanto possa essere complesso il rapporto tra musica contemporanea e pubblico. La questione è resa ancora più articolata dalla veste del tutto nuova che la musica assume una volta che essa inizia a essere composta da suoni sintetici, da suoni elettronici e digitali. Quella della musica elettroacustica (o tecnologica) è una storia ben più lunga e interessante di quanto comunemente si possa pensare, e va dalle scuole post-weberiane alla musica dance. Ricostruire questa storia è l'obiettivo del volume scritto da Giacomo Fronzi, che sarà il protagonista dell'incontro alla Casa della Musica.

Si ricorda che anche quest'incontro è a ingresso gratuito: per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi alla Casa della Musica (P.le S. Francesco, 1 - 43121 Parma, tel. 0521 031170 - infopoint@lacasadellamusica.it; www.lacasadellamusica.it; info@parlaredimusica.it; www.parlaredimusica.it.

Torna su
ParmaToday è in caricamento