Domenico Agusta, un omaggio al Vintage Village

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Sabato inaugura il Vintage Village, lo spazio dedicato al "gusto retrò" all'interno dell'VII edizione della Mostra Mercato De Gustibus nella splendida cornice di Villa Malenchini e del suo Parco secolare e a dare ancor più lustro a questa partenza si aggiunge un evento di grandissima importanza.

Durante i due giorni di De Gustibus, sabato 4 e domenica 5 maggio infatti, a Carignano (PR) sarà possibile ammirare la favolosa e lussuosa Cadillac Golden Anniversary del 1952 che fu del Conte Domenico Agusta, noto per due famose aziende di fama mondiale sia nel settore motociclistico (M.V AGUSTA) che aeronautico (Costruzioni aeronautiche Giovanni AGUSTA) e che egli acquistò per celebrare un anno ( 1952) ricco di importantissimi traguardi sportivi ed industriali.

Un'automobile in esposizione come testimonianza storica della rinascita del nostro Paese negli anni del dopo seconda guerra mondiale e come messaggio positivo verso le nuove generazioni: la grandezza di un uomo, Domenico Agusta, valente intenditore sia nel settore aeronautico sia in quello motoristico, che con sconfinata passione, grande carisma ed entusiasmo riuscì a riportare in corsa le proprie aziende ed evitare così il licenziamento di molte migliaia di lavoratori. Il tutto senza alcun contributo statale. Un esempio per tutti, attualissimo per i tempi che stiamo vivendo, come prova che la rinascita è possibile se ci si crede profondamente.

Anche Parma beneficerà di questa testimonianza storica e culturale, in omaggio al fatto che le origini della famiglia partono proprio San Pancrazio. Infatti, l'automobile ( www.autodidomenicoagusta.com), venerdì 3 maggio sfilerà per le vie del centro storico con a bordo alcune modelle in abbigliamento vintage, vestite dagli splendidi abiti della collezione di Cinzia Iemmi, per poi raggiungere Villa Malenchini.

Questo evento d'eccezione è reso possibile grazie al lavoro della EMMECI eventi di Marco Cavallini che, in stretta collaborazione con il prestigioso Museo AGUSTA ed avvalendosi della consulenza storica del Gruppo Lavoratori AGUSTA Seniores, propone la mostra itinerante anche oltre i confini nazionali.

Con questa vettura, riportata alla luce dopo oltre 50 anni durante i quali è sempre rimasta stipata nelle proprietà famigliari e che oggi appare in ottimo stato di conservazione e mai restaurata, il conte spesso seguiva la propria squadra corse.

Si tratta di un progetto espositivo largamente apprezzato anche dal Ministero dei Beni e delle Arti Culturali, tanto da renderla partecipe delle giornate Europee del Patrimonio 2012. Una mostra che porta in giro per l'Italia questa stupenda Cadillac non tanto come meraviglioso frutto dell'opera e ingegno dell'uomo, quanto come valore simbolico di ripresa e ricordo di una splendida persona, Domenico Agusta, esempio di imprenditorialità vera, tenacia e altruismo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento