Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

La Panchina Post Pandemica: una storia di Giovani ed Idee

"E' l'occasione per ripensare all'unione, alla condivisione"

Dieci sedute, dieci moduli che daranno forma a numerose iniziative, sono stati posati insieme a otto alberi, nel cuore di Parma a comporre un'installazione architettonica e artistica che rappresenterà, per i prossimi sei mesi, un nuovo ambiente ospitale e simbolico per attività progettate in forma di riflessione collettiva.

Il progetto (info: @Panchinapostpandemica ) è tra i vincitori della seconda edizione del concorso di idee ThinkBig finanziato dalla Fondazione Cariparma con Libera Università dell'Educare per dare impulso alla partecipazione dei giovani nei processi di sviluppo locale.

"La Panchina Post Pandemica coglie il progetto di una città che si interroga sul proprio ruolo nella fase del dopo Covid, di un nuovo inizio. - ha dichiarato l'assessore alla Cultura Michele Guerra - Simbolicamente unisce idee giovani, armonia con l'ambiente, una città che può e deve immaginarsi come luogo di scambio, confronto e crescita al di là delle paure di socializzazione, dei freni che per lungo tempo le misure sanitarie hanno imposto. E' un tempo pubblico, condiviso, nuovo e aperto quello a cui invita questa piazza attualizzata".

“Con ThinkBig la Fondazione conferma il suo impegno in favore delle giovani generazioni – spiega il Consigliere Daniele Pezzali – sollecitando e dando sviluppo ad idee progettuali: l’iniziativa Panchina Post Pandemica, in tal senso, assume particolare significato perché ci dà l’occasione di riflettere su quello che sarà il futuro, un futuro che vuole recuperare la socialità e lo spazio pubblico.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Panchina Post Pandemica: una storia di Giovani ed Idee

ParmaToday è in caricamento