Largo Coen, trova i ladri in casa: 50enne colta da malore

Quando è rientrata a casa, in compagnia di due amici, ha trovato i ladri che stavano rovistando in salotto. I malviventi sono riusciti a fuggire calandosi da un balcone. Vane sinora le ricerche

Largo Remo Coen

Brutta sorpresa per una 50enne, proprietaria di un appartmento in Largo Coen. Rientrata a casa accompagnata da due amici, la signora ha trovato nel suo salotto due malviventi intenti a rovistare. Lo riferisce la Gazzetta di Parma, secondo cui, la donna sarebbe stata colta da un lieve malore, mentre in quegli attimi concitati, i due ladri sono riusciti a fuggire calandosi da un balcone. Uno dei due amici avrebbe provato a inseguirli, ma senza successo. Le ricerche dei due malvivente non hanno dato ancora esito. Il bottino ammonterebbe a qualche migliaio di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • A Parma vietate le feste e lo sport amatoriale: mascherina in casa con i non conviventi

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento