Lago Santo: allarme per un bimbo di 7 anni disperso

Sono partite le ricerche da parte di Soccorso Alpino, carabinieri e Vigili del Fuoco: dopo 40 minuti di ricerche il bimbo è tornato dai genitori

Nel pomeriggio di sabato 18 agosto i tecnici del Soccorso Alpino sono stati allertati per una ricerca di un minore disperso in zona Lago Santo Parmense, nel comune di Corniglio. Una escursionista, è infatti entrata all'interno del Rifugio Mariotti denunciando a uno dei gestori, nonché operatore del SAER, la scomparsa di un bimbo di sette anni, che si era allontanato dai genitori. Subito si sono messe in moto le ricerche, che hanno visto coinvolti nell'immediato una decina di tecnici del Soccorso Alpino,  che già erano in zona. A questi si sono unite altre squadre in avvicinamento dal fondovalle, oltre all'allertamento dei Vigili del Fuoco (Nucleo Sommozzatori) e dei Carabinieri. Fortunatamente, il bimbo era in compagnia dei genitori all'interno del rifugio, i quali hanno confermato che non si era perso. La mobilitazione delle ricerche è durata all'incirca quaranta minuti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

  • Sbarca a Parma la truffa del finto incidente: "Un giovane si butta sotto l'auto, simulando di essere investito"

Torna su
ParmaToday è in caricamento