Lagoni, 43enne ha un malore mentre va a funghi: recuperato dal Soccorso Alpino

L'uomo è entrato nel rifugio e i gestori hanno chiamato il 118

Un uomo di 43 anni ha avuto un malore mentre andava a funghi nella zona dei Lagoni ed è stato soccorso dagli operatori del Soccorso Alpino. Intorno alle 9.30 infatti ha iniziato ad accusare un malessere in varie parti del corpo ed è entrato nel rifugio. Li è stato fatto accomodare e gli è stata offerta una bevanda calda. La sensazione di malessere non passava. A quel punto i gestori hanno chiamato il 118. Sul posto è stata inviata l’ambulanza la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione Monte Orsaro e l’elicottero 118 di Pavullo nel Frignano dotato di verricello con a bordo un tecnico di elisoccorso del CNSAS. L’elicottero arrivato in zona ha fatto scendere l personale con il verricello, coadiuvato a terra dalla squadra territoriale. In quella zona infatti non è possibile atterrare. Dopo una valutazione da parte del medico dell’elicottero il 43enne ha rifiutato il ricovero in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Coronavirus, due nuovi casi a Parma: il bilancio si aggrava e sale a quattro

Torna su
ParmaToday è in caricamento