Lagoni, scivola per dieci metri mentre raccoglie i funghi: 48enne trasportato al Maggiore

L'uomo, residente a Montechiarugolo, è stato recuperato dalle squadre del Soccorso Alpino: usate tecniche alpinistiche con corde e carrucole

Un uomo di 48 anni, residente a Montechiarugolo, era andato a funghi con degli amici nella zona di Corniglio, nei pressi del Rifugio Lagoni. Stava rientrando verso il rifugio percorrendo il sentiero cai 771/a quando all’improvviso è scivolato per circa una decina di metri, in un tratto di sentiero molto scosceso. Subito gli amici hanno chiamato il 118 per chiedere aiuto. Sono le 12,20 e la Centrale Operativa di Parma ha inviato posto l’ambulanza, la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico, Stazione Monte Orsaro e l’elicottero 118 di Pavullo dotato di verricello con a bordo un tecnico di elisoccorso del CNSAS. Purtroppo l’elicottero arrivato in zona, a causa della fitta nebbia è stato costretto a tornare indietro. Sul posto anche una squadra dei Vigili del Fuoco. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le squadre territoriali si sono avvicinate ed hanno raggiunto il 48enne ferito. Dopo valutazione sanitaria, immobilizzazione dell’arto e valutazione di sicurezza ambientale, il paziente è stato posizionato sulla barella portantina e trasportato al rifugio Lagoni, dove si trovava l'ambulanza. La calata della barella è stata eseguita con tecniche alpinistiche e con l’utilizzo di corde e carrucole. Il paziente è trasportato all’Ospedale Maggiore di Parma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

Torna su
ParmaToday è in caricamento