menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Laminam, Bignami: "Coinvolgere l'Istituto Superiore di Sanità per il problema emissioni"

Interrogazione di Forza Italia sul problema delle emissioni prodotte dall’azienda ceramica di Borgotaro: “Nonostante le procedure messe in atto e la vigilanza costante persistono condizioni d'allarme e continue segnalazioni di problemi sanitari nella gestione”

È Galeazzo Bignami di Forza Italia, con un’interrogazione rivolta alla Giunta regionale, a ritornare sul problema “delle emissioni odorigene (cattivi odori) e delle sostanze organiche volatili” prodotte dall’azienda ceramica Laminam di Borgo Val di Taro, in provincia di Parma. “Nonostante le procedure messe in atto e la vigilanza costante- spiega il consigliere- persistono condizioni d'allarme e continue segnalazioni di problemi sanitari nella gestione del processo produttivo”. Bignami chiede quindi al governo regionale “se non ritenga necessario coinvolgere nell’attività di monitoraggio e nella definitiva valutazione del rischio l’Istituto superiore di sanità, al fine di salvaguardare la popolazione ‘in primis’ ed, eventualmente, mettere in atto tutti gli accorgimenti tecnici che possano garantire la continuità aziendale in totale sicurezza”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento