menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Laminam - Medici nella scuola di Borgotaro: il Garante per l'infanzia apre un procedimento

Giulia Gibertoni aveva segnalato al Garante l’ingresso negli ambienti scolastici di due medici ed un tecnico per effettuare controlli sugli ambienti scolastici e sugli eventuali disturbi dei bambini provocati dagli odori sprigionati dallo stabilimento

Il Garante per l’infanzia aprirà un’istruttoria sulla presenza di personale medico all’interno della scuola primaria di Borgotaro segnalata nelle scorse settimane da Giulia Gibertoni che sul caso aveva presentato un’interrogazione in Regione. I genitori dei bambini, infatti, erano stati avvertiti della presenza dei medici nelle aule dell’istituto scolastico con un semplice sms da parte dei vertici della scuola primaria. “Ieri, assieme ad alcuni genitori, abbiamo incontrato il Garante per i diritti dell’infanzia alla quale abbiamo sottoposto quello che è successo nelle scorse settimane a Borgotaro – spiega Giulia Gibertoni – Ci è stato spiegato che presto verrà aperta un’istruttoria proprio per verificare che le procedure messe in atto siano state corrette e che i diritti dei bambini siano stati rispettati”. La notizia dell’avvio dell’istruttoria arriva proprio nel giorno in cui il Comitato L’Aria del Borgo ha segnalato disagi e malesseri che sarebbero stati accusati questa volta da alcuni studenti della scuola media di Borgotaro. “Anche se al momento non sono ancora chiare la cause di questi malesseri, circostanze come queste confermano la necessità urgente di far svolgere su tutta l’area di Borgotaro una valutazione di impatto sanitario – aggiunge Giulia Gibertoni – Lo chiediamo da tempo e continueremo a farlo perché crediamo che sia legittimo da parte dei cittadini conoscere qual è lo stato di salute dell’ambiente in cui vivono e se i fumi e gli odori sprigionati dell’impianto Laminam abbiano peggiorato o meno la situazione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento