Festa in casa nonostante i divieti: tenta di scappare dalla finestra all'arrivo dei carabinieri, cade ed è grave al Maggiore

L'uomo, un 39enne in preda all'alcol, stava partecipando a una festa: i carabinieri alle 4:30 avvertiti dai vicini avevano fatto un sopralluogo, finito male per uno dei partecipanti

Sono stati i vicini ad allertare i carabinieri di Langhirano. La musica era alta, alle 4:30 del mattino non poteva che essere una festa. La pattuglia è arrivata in Piazza, ha individuato l'abitazione sospetta e ha suonato il campanello. La musica alta che ha mosso le lamentere è stata spenta. In casa erano tre, c'era anche dell'alcol che accompagnava.  Alla vista delle forze dell'ordine, uno dei tre ha tentato di fuggire dalla finestra.  E' caduto dal secondo piano, procurandosi diversi traumi. I carabinieri hanno allertato subito la Croce Verde di Langhirano, che ha trasportato il 39enne d'urgennza al Pronto Soccorso del Maggiore di Parma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

Torna su
ParmaToday è in caricamento