Oltraggio alla memoria di Mario Lupo: scritta fascista per Bonazzi

'Onore al camerata Bonazzi. Quì assalito'. Una scritta di matrice fascista ricorda Edgardo Bonazzi, militante di estrema destra, condannato a 11 anni e 8 mesi per l'omicidio del militante di Lotta Continua

Una scritta di matrice fascista è apparsa in viale Tanara, sul muro dietro alla lapide che ricorda l'omicidio del militante di Lotta Continua, che venne assassinato da un gruppo di neofascisti il 25 agosto del 1972 davanti all'ex cinema Roma. La scritta 'Onore al camerata Bonazzi. Quì assalito' è firmata M.P.O.N. Il riferimento è a Edgardo Bonazzi, l'autore della coltellata mortale inferta al cuore di Mariano e condannato a 11 anni e 8 mesi per omicidio preterintenzionale, insieme ad Andrea Ringozzi e Luigi Saporito. 

Un oltraggio alla memoria di Mariano Lupo, immigrato ed operaio siciliano militante di Lotta Contina, una delle vittime degli scontri tra militanti politici negli Anni Settanta. Proprio domenica prossima, 25 agosto, come ogni anno Mario Lupo verrà ricordato con una cerimonia. L'anno scorso è stato ricordato il 40esimo anno dal suo assassinio. Ora le istituzioni democratiche, Comune e Provincia, devono intervenire per cancellare la scritta oltraggiosa, a pochi giorni dal ricordo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DSC04626-3

RIFONDAZIONE: 'GRIDIAMO VERGOGNA' 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

Torna su
ParmaToday è in caricamento