menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
polizia

polizia

Largo Coen, donna aggredita dal compagno: si rifugia in parrocchia

La Polizia è intervenuta ieri sera per verificare la storia di una ragazza che si è recata con i 4 figli presso la parrocchia del Buon Pastore, raccontando di essere stata picchiata dal convivente

Una pattuglia della Polizia si è recata ieri sera in un'abitazione di Largo Coen per accertare la storia di una donna di etnia Rom di circa trent'anni che si è recata presso la parrocchia del Buon Pastore con i quattro figli piccoli, raccontando di essere stata vittima di un'aggressione. Come riferisce Tv Parma la donna ha denunciato di essere stata picchiata dal compagno, di aver subito botte e cinghiate. Le azioni sarebbero state compiute anche nei confronti dei figli, tra i 5 e i 10 anni. La donna e i bambini si trovano in una struttura di accoglienza protetta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

  • Attualità

    Mercateinfiera rinnova l'appuntamento ad ottobre 2021

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento