Larve in sala operatoria, l'Azienda Ospedaliera: "Cardiochirurgia non ha subito alcuna interruzione"

Il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma Dott. Leonida Grisendi, congiuntamente al Direttore dell’Unità Operativa di Cardiochirurgia Prof. Tiziano Gherli, rassicurano la cittadinanza

Il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma Dott. Leonida Grisendi, congiuntamente al Direttore dell’Unità Operativa di Cardiochirurgia Prof. Tiziano Gherli, rassicurano la cittadinanza che l’attività Cardiochirurgica, sia in urgenza che in elezione, non ha subito alcuna interruzione e che non c’è stata alcuna ricaduta negativa su pazienti e operatori. Si segnala inoltre che non si sono verificati casi rispetto a ricadute infettive correlati alle condizioni ambientali delle sale. Il Direttore dell’Unità Operativa di Cardiochirurgia Prof. Tiziano Gherli evidenzia inoltre che non risponde al vero che siano aumentate le infezioni nosocomiali fra i pazienti ricoverati nel reparto di cardiochirurgia, ma in realtà nell’ultimo periodo sono diminuite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ultime comunicazioni in proposito del Direttore Generale alla Sanità e alle Politiche Sociali della Regione, in data 18/06/2014 riportano che gli indici con i quali si misurano le attività degli interventi cardiochirurgici e di cardiologia interventistica sono sensibilmente migliorati nel 2013 rispetto al 2012 e sono anche migliori rispetto ai risultati attesi. Si precisa infine che le sale operatorie della cardiochirurgia sono state chiuse per eseguire una serie di interventi straordinari da tempo programmati, cogliendo l’occasione della consueta riduzione dell’attività chirurgica del periodo estivo e non per la presenza di insetti in una delle sale del comparto operatorio, in quanto questo problema era già stato risolto con i consolidati interventi di disinfestazione/sanificazione/disinfezione. Si coglie l’occasione per ringraziare tutto il personale coinvolto nel trasferimento dell’attività chirurgica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento