menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Latte contaminato per il Parmigiano: 29 indagati

Nella primavera del 2014 l'operazione dei Nas di Parma che portò all'arresto di quattro persone: dopo un anno e mezzo la chiusura indagini, 29 tra allevatori ed ex dipendenti del Centro Bizzozzero rischiano di finire a processo

Chiusura indagini per lo scandalo del latto contaminato che scoppiò nella primavera del 2014. I Nas di Parma misero a segno un operazione che portò all'arresto di quattro persone con le accuse di aver prodotto latte con aflotossina superiore ai limiti di Legge e destinato al Parmigiano Reggiano. Il Pm Fabrizio Pensa coordinò l'operazione che portò ad indagare tra alcuni allevatori ed imprenditori agricoli, oltre che tra alcuni dipendenti del Centro 'Bizzozzero'. Dopo più di un anno da quell'operazione le indagini sono state chiuse e nell'elenco degli indagati ci sono 29 persone: pensati le accuse per loro, tra le quali anche associazione a delinquere per undici persone. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

  • Attualità

    Scuola Bottego, piano allagato: gli alunni tornano a casa

  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento