menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Laura Giovati vince il Firb 2013: finanziamento di 700 mila euro

Il compito dell'Unità di Ricerca coordinata dalla dott.ssa Laura Giovati sarà quello di verificare l'attività microbicida o inibitoria in vitro nei confronti di patogeni a trasmissione vettoriale

La dott.ssa Laura Giovati, assegnista post-doc del Dipartimento di Scienze Biomediche, Biotecnologiche e Traslazionali (SBiBiT) dell’Università di Parma, ha ottenuto, in qualità di Responsabile di Unità di Ricerca, un finanziamento ministeriale FIRB-Futuro in Ricerca 2013 per il progetto Lieviti e peptidi killer come modelli sperimentali per il controllo e la terapia di malattie trasmesse da artropodi vettori dell’importo complessivo di 732.929 euro.

Il progetto, classificatosi al primo posto nella graduatoria nazionale, è stato presentato con le dott.sse Sara Epis dell’Università degli Studi di Milano (Coordinatrice del Progetto) e Claudia Damiani dell’Università degli Studi di Camerino, e prevede di integrare le competenze delle tre Unità di Ricerca proponenti per sviluppare nuove strategie per il controllo integrato di malattie di rilevante interesse medico-veterinario trasmesse da artropodi quali zanzare, zecche e flebotomi.

In particolare, il compito dell’Unità di Ricerca coordinata dalla dott.ssa Laura Giovati sarà quello di verificare l'attività microbicida o inibitoria in vitro nei confronti di patogeni a trasmissione vettoriale (Plasmodium falciparum, Leishmania spp., Borrelia spp.) di ceppi di lieviti killer isolati da artropodi, di un peptide mimotopo della tossina killer di Wickerhamomyces anomalus e di altri peptidi sintetici da esso derivati in silico.

La dott.ssa Laura Giovati afferisce all’Unità di Microbiologia e Virologia del Dipartimento di Scienze Biomediche, Biotecnologiche e Traslazionali dell’Università degli Studi di Parma, presso cui operano i proff. Luciano Polonelli, Stefania Conti, Valter Magliani e Giorgio Conti, i dottori Tecla Ciociola (assegnista post-doc), Martina Sperindè e Pier Paolo Zanello (Dottorandi di Ricerca).                                                                                                                         Tale gruppo di ricerca vanta una comprovata esperienza nello studio di lieviti killer, tossine prodotte da lieviti e loro derivati molecolari, quali anticorpi anti-idiotipici policlonali, monoclonali e ricombinanti e peptidi mimotopi, caratterizzati da attività microbicida ad ampio spettro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Spezia-Parma LE ULTIME | Out Cornelius, c'è Brunetta

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento