Truffe, giro di lauree a pagamento: arrestato Giorgio Salvadè

Ieri sera sono scattate le manette per il presidente dell'Università Popolare internazionale San Tommaso d'Aquino, l'operazione congiunta di Carabinieri e Finanza ha scoperchiato un giro d'affari di quasi 5 milioni di euro

Girava tutto intorno all'Università Popolare internazionale San Tommaso d'Aquino la maxi truffa stroncata questa mattina da un'operazione congiunta di Carabinieri e Guardia di Finanza, coordinata dal pm Paola Dal Monte, che hanno tratto in arresto ieri sera il presidente dell'associazione Giorgio Salvadè. Insieme a lui ci sono, per ora, altri 13 indagati per vari reati tra cui truffa, associazione a delinquere, calunnia, ricettazione per un totale di 180 capi di imputazione.

Secondo le indagini degli inquirenti che seguivano le vicende dell'associazione dal 2007 il sistema creato da Salvadè e dai suoi collaboratori  sarebbe consistito nella creazione di un complesso sistema di onlus creato per ottenere finanziamenti bancari. Gli studenti coinvolti nelle operazioni dell'associazione, che si occupava di fornire supporto legale e tecnico per far conseguire agli associati lauree o diplomi in università legalmente riconosciute, sono circa ottocento: alcuni sarebbeo stati truffati, altri invece avrebbero superato gli esami con sistemi illegali, come la presenza di un auricolare durante gli esami o la sostituzione della persona esaminata.

Le cifre da pagare per i servizi erano da capogiro, il giro d'affari scoperchiato dalle forze dell'ordine di quasi 5 milioni di euro. Dal 2007, anno di avvio dell'indagine, il presidente Giorgio Salvadè, residente a Fontanellato personaggio molto noto nella Bassa, dal suo sito personale ha sempre respinto le accuse, dichiarandosi vittima di un abuso giudiziario. Ma ieri sera l'enorme giro di soldi ed operazioni illegali che faceva capo al presidente dell'associazione è stato scoperchiato. Secondo gli inquirenti le indagini potranno presto portare a mettere sotto indagine altre persone, studenti compresi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento