Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Langhirano

Lavora in nero e dà le generalità di un collega regolare: 24enne denunciato

Il titolare di una cooperativa di Langhirano è stato multato per 3 mila e 600 euro

Lavorava all'interno di una cooperativa di Langhirano in nero, sostituendosi ad un altro lavoratore, regolarmente assunto. Un 24enne dello Ski Lanka è stato denunciato dai carabinieri per sostituzione di persona.

Durante un controllo, effettuato dai militari di Langhirano insieme al Nucleo Ispettorato del Lavoro il giovane è stato sorpreso sul posto di lavoro. I suoi documenti però erano quelli di un altro lavoratore - un 25enne - regolarmente assunto per la cooperativa. Il presidente della cooperativa è stato multato con una sanzione da 3 mila e 600 euro. 

Nel corso di alcuni controlli è stato inoltre denunciato: per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un cittadino gambiano di 31 anni, in Italia senza fissa dimora, poiché' trovato in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente del tipo  hashish e di 125 euro in contanti

per il reato di possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere, un cittadino italiano di 41 anni poiché veniva trovato in possesso di un coltello con lama di 9 cm e di modica quantità di cocaina; ed un cittadino gambiano di 34 annj, poiché veniva trovato in possesso di  un cutter;

per la violazione dell’ordine del questore di lasciare il territorio dello stato un cittadino ivoriano classe 1989 ed un cittadino senegalese classe 1985;

per il reato di ricettazione, un minorenne del posto, che, senza patente, veniva controllato alla guida di un ciclomotore con targa risultata oggetto di furto;

Infine sono state segnalate alla locale Prefettura, per uso personale di sostanze stupefacenti, 7 cittadini italiani, a cui sono state sequestrate varie dosi di cocaina, eroina e marijuana.

Per quanto riguarda invece il rispetto della normativa emergenziale riguardante il contrasto al diffondersi dell’epidemia di Covid-19 i Carabinieri delle locali Stazioni unitamente a quelli del N.A.S. hanno controllato diversi luoghi di assembramento, tra cui numerosi esercizi commerciali, accertando in tutti i casi il rispetto delle norme e l’uso della mascherina

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavora in nero e dà le generalità di un collega regolare: 24enne denunciato

ParmaToday è in caricamento