Regio, Pizzarotti ai sindacati: "Non possiamo ignorare i precari"

Dopo il tavolo tra il sindaco ed i lavoratori dell'Ente lirico il primo cittadino esprime soddisfazione: "Superamento delle condizioni in cui vertono i lavoratori". Oggi il Cda

La protesta dei lavoratori durante il Consiglio comunale

Dopo le prese di posizione dei sindacati e le proteste dei precari in occasione dell'ultimo Consiglio comunale le due parti si sono finalmente incontrate. Si è svolto infatti ieri sera negli uffici del Municipio, come programmato nei giorni scorsi, l'incontro tra i sindacati del Teatro Regio e il sindaco Federico Pizzarotti. Tema del confronto le problematiche inerenti alla precarietà cui versano da tempo i lavoratori del Teatro e la struttura organizzativa e amministrativa dello stesso.

"E' stato un confronto pacato tra le parti - ha affermato al termine del vertice il primo cittadino - nel quale si è discusso delle attuali difficoltà logistiche e di gestione, nonché dei lavoratori, vera spina dorsale del Teatro. E' stata avanzata dai sindacati una proposta di rinnovamento strutturale, e dal canto nostro non possiamo ignorare le istanze dei lavoratori precari: l'obiettivo uscito oggi dal tavolo di confronto è, quindi, quello della condivisione, ed il superamento, delle difficoltà in cui versano oggi i lavoratori". Oggi pomeriggio. mercoledì 11 luglio, si terrà il Consiglio di amministrazione della Fondazione Teatro Regio, dal quale usciranno i nomi di 2 consiglieri indicati dal Comune, ma non quello del Sovrintendente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento