menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parte lo sfalcio del verde: lavori in tangenziale e in via Emilia

Da lunedì saranno eseguiti i lavori di manutenzione delle opere in verde lungo gli oltre mille chilometri di rete stradale: cantieri mobili per il tempo strettamente necessario allo svolgimento dell'intervento

L'Anas comunica che, a partire da lunedì prossimo, 21 maggio, saranno eseguiti i lavori di manutenzione delle opere in verde e di sfalcio della vegetazione spontanea lungo gli oltre mille chilometri di rete stradale di competenza in Emilia Romagna. Gli interventi riguarderanno in particolare le strade statali: 3bis “Tiberina” (E45), 9 “Via Emilia”, 12 “dell’Abetone e del Brennero”, 16 “Adriatica”, 45 “di Val di Trebbia”, 62 “della Cisa”, 63 “del Valico del Cerreto”, 64 “Porrettana”, 67 “Tosco Romagnola”, 72 “di San Marino” e 309 “Romea”; le tangenziali di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena (e diramazione per Sassuolo), Ferrara e Forlì; la secante di Cesena e il raccordo autostradale “Ferrara- Porto Garibaldi”.

Per consentire l’esecuzione delle lavorazioni saranno temporaneamente istituiti, laddove necessario, cantieri mobili della lunghezza massima di 500 metri, per il tempo strettamente necessario allo svolgimento dell’intervento. In particolare: sulle arterie a quattro corsie sarà provvisoriamente chiusa la corsia di marcia, con transito consentito in corsia di sorpasso; sulle strade a due corsie con larghezza complessiva superiore a 8,5 metri sarà istituito un restringimento della carreggiata senza limitazioni al transito; sulle strade a due corsie con larghezza inferiore agli 8,5 metri sarà temporaneamente istituito il senso unico alternato della circolazione regolato dal personale addetto.


In corrispondenza dei cantieri è imposto il limite di velocità a 40 km/h e il divieto di sorpasso. Il completamento di questa prima fase degli interventi è previsto entro sabato 9 giugno, salvo condizioni meteorologiche sfavorevoli. L’appalto ha una durata triennale, per un importo complessivo di circa 3 milioni di euro. L’Anas invita gli automobilisti alla prudenza nella guida, ricordando che l’informazione sulla viabilità e sul traffico di rilevanza nazionale è assicurata attraverso il sito www.stradeanas.it e il numero unico “Pronto Anas” 841.148.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Vaccino, ora tocca all'Università: i tempi e le modalità

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Sport

    Serve SuperMan per la salvezza: Dennis pensa in grande

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento